Riso Integrale Arrosto con Semi

Cavallo di battaglia già ai tempi in cui In Unzaja era ancora l’Associazione Veganierranti, che lo ha premiato per la sua semplicità e delizia, presenta un ‘fondo bruno’ simile all’arrosto tradizionale.

Ingredienti

(per 1 persona)

  • 80 gr riso integrale bio
  • 1 cipolla piccola bio
  • 2 spicchi d’aglio bio
  • 3 cucchiai di olio evo bio
  • un cucchiaio di semi di anacardi, arachidi o girasole bio (a scelta)
  • aromi naturali non trattati (rosmarino, timo, alloro, salvia)
  • 1/2 tazzina di vino bianco secco bio
  • sale integrale italiano.
  • 1 cucchiaino di lievito alimentare in scaglie (facoltativo)

Allergeni: semi.

Procedimento di cottura del riso

Lavare il riso integrale e lasciarlo in ammollo mentre si prepara la pentola con abbondante acqua calda salata, in cui si bollirà il riso per il tempo stabilito sulla confezione (metà tempo se in pentola a pressione). Una volta cotto, scolare e fare raffreddare velocemente in modo che non continui la cottura, ma senza lavarlo, in modo da rendere più longeva la conservazione. Raffreddato il riso si conserva, in frigo, in apposito contenitore chiuso, per diversi giorni.

Preparazione dell’Arrosto

Legare alcuni rametti di gusti (timo, rosmarino, salvia, maggiorana, salvia) con uno spago d’arrosto.

Pulire, lavare e tagliare grossolanamente aglio e cipolla e metterli a rosolare in una padella con l’olio, il sale, gli aromi legati ed i semi. Appena le verdure saranno rosolate, sfumare con il vino bianco e fare evaporare completamente. Il vostro sugo d’arrosto veg è pronto e può essere conservato in frigo, appena si sia raffreddato, per 3/4 giorni, chiuso in contenitore con coperchio.

Composizione del piatto

Mettere sul fuoco una padella con una ciotola di riso bollito e tre cucchiai di sugo d’arrosto, eliminando il rotolo dei gusti; aggiungere un pizzico di sale e una tazzina d’acqua. Scaldare a fuoco vivace per 4/5 minuti, facendo saltare o girando ogni tanto il riso, finché non si sia assorbita tutta l’acqua. Servire con una spolverata di lievito alimentare in scaglie (facoltativo).

Per comprare il nostro prodotto:  https://www.inunzaja.com/consegna-domicilio-asporto-ristorante-vegano/vegan-chef/primi-vegani/riso-integrale-a…rachidi-girasole/ ‎

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto i Termini e Condizioni e la Privacy Policy

Related Posts

L’Ortica ci salverà

“L’Ortica-scrive Maria Treben- è la nostra migliore pianta depuratrice del sangue e contemporaneamente antianemica. (…) Da quando mi sono resa conto della virtù terapeutica dell’Ortica,

In Unzaja: una Pasqua…”Secolare”!

Il nostro ristorante sul Secolo XIX di venerdì 2 aprile 2021. Ringraziamo infinitamente la gentile giornalista, Silvia Campese, che ha voluto farci partecipare al servizio

Riso Integrale Arrosto con Semi

Cavallo di battaglia già ai tempi in cui In Unzaja era ancora l’Associazione Veganierranti, che lo ha premiato per la sua semplicità e delizia, presenta

Dahl di lenticchie

Il Dahl è una zuppa indiana di lenticchie con l’aggiunta di verdure ed un mix di spezie macinate (curry). Tradizionalmente vegana e senza glutine, apporta

Fagiolata Tex-Mex

Fagiolata dal sentore affumicato, non piccante. Piatto tradizionale del Centro America, è altamente proteico e naturalmente senza glutine. Le reminiscenze di questi sapori vi trasporteranno