Hummus di Ceci ‘Veganierranti’

Delicata crema di ceci: rivisitazione del tradizionale piatto mediorientale, senza aglio e tahina, per ottenere una combinazione altamente proteica, ma leggera in quantità di grassi e nei risvolti olfattivi.

Ingredienti

  • 250 gr di ceci bio lessati
  • 1 cucchiaio raso di semi di coriandolo
  • 3 cucchiai aceto mele bio
  • 1 tazzina olio evo bio
  • 1/2 tazzina olio semi girasole bio
  • 3 pizzicotti di sale integrale

Allergeni: nessuno.

Preparazione

I ceci utilizzati potranno essere biologici già lessati, in scatola o secchi.

Se si parte dal seme secco bisogna ricordare di mettere in ammollo 150 gr di ceci (che aumenteranno di peso e volume idratandosi) per una notte in acqua con una strisciolina da 3 cm di alga kombu o un cucchiaio di bicarbonato. Questo aiuterà l’ammorbidimento della ‘pelle’ del legume, evitando che diventi coriacea in cottura. Trascorso il tempo di rinvenimento dei semi, risciacquarli bene e bollirli partendo dall’acqua fredda (poiché la pelle dei legumi è sensibile agli sbalzi di temperatura) e senza sale, che verrà aggiunto alla fine, direttamente nell’acqua, mentre i legumi si raffredderanno nella stessa.

Mettere in un frullatore tutti gli ingredienti a parte i semi di coriandolo, che vanno pestati nel mortaio per sprigionare il loro aroma.

Tritare bene fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo, aggiustando a seconda dei gusti e della densità dei ceci con olio, aceto e sale. Infine aggiungere i semi di coriandolo.

Si accompagna con sottaceti, verdure crude, cotte, grigliate.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto i Termini e Condizioni e la Privacy Policy

Related Posts

L’Ortica ci salverà

“L’Ortica-scrive Maria Treben- è la nostra migliore pianta depuratrice del sangue e contemporaneamente antianemica. (…) Da quando mi sono resa conto della virtù terapeutica dell’Ortica,

In Unzaja: una Pasqua…”Secolare”!

Il nostro ristorante sul Secolo XIX di venerdì 2 aprile 2021. Ringraziamo infinitamente la gentile giornalista, Silvia Campese, che ha voluto farci partecipare al servizio

Riso Integrale Arrosto con Semi

Cavallo di battaglia già ai tempi in cui In Unzaja era ancora l’Associazione Veganierranti, che lo ha premiato per la sua semplicità e delizia, presenta

Dahl di lenticchie

Il Dahl è una zuppa indiana di lenticchie con l’aggiunta di verdure ed un mix di spezie macinate (curry). Tradizionalmente vegana e senza glutine, apporta

Fagiolata Tex-Mex

Fagiolata dal sentore affumicato, non piccante. Piatto tradizionale del Centro America, è altamente proteico e naturalmente senza glutine. Le reminiscenze di questi sapori vi trasporteranno